Stufato Irlandese alla Guinness

La ricetta dello Stufato Irlandese alla Guinness fa parte di una rubrica fortemente voluta, Sapori dal mondo.
Volevo esaltare all’ennesima potenza il valore del cibo attraverso varie culture perché, a parer mio, è parte integrante di ciascun popolo e filo conduttore di tutti i miei viaggi.
Uno dei popoli che più amo al mondo è quello irlandese.
L’Irlanda è la mia terra del cuore, quella che fa sentire la sua mancanza più volte e quella che esercita un richiamo particolare su di me e la mia anima viaggiatrice.
É con questa ricetta che quando chiudo gli occhi sento i violini suonare e il sound folk rimbombare dolcemente nella mia testa.
Per questo motivo che oggi vi voglio presentare lo

Stufato Irlandese alla Guinness, un piatto che vi farà volare direttamente nella terra dei folletti e dei leprecauni.

Sufato Irlandese alla Guinness
Immagine presa da www.giallozafferano.it

Ingredienti per 2 persone

  • farina q.b.
  • 2 carote medie
  • 1 cipolla grande
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 gambo di sedato
  • 1 dado di carne per brodo oppure 1 misurino di preparato granulare per brodo di carne
  • 500 g di carne per stufato oppure taglio di manzo a scelta
  • 33 cl di Guinness
  • mezzo litro d’acqua
  • olio evo q.b.
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di concentrato pomodoro
  • 1 cucchiaio di latte

Procedimento

Tagliare grossolanamente le carote, il sedano, la cipolla e tritare finemente lo spicchio d’aglio.

Mettere a scaldare in una pentola mezzo litro d’acqua con il dado.

Preparare una casseruola con un giro d’olio evo e una noce di burro.
Posizionare all’interno i bocconcini di manzo precedentemente infarinati e farli rosolare fino a che l’esterno di essi risulti abbronzato.
Toglierli e metterli da parte.
Adesso nella casseruola mettere aglio e cipolla e farli dorare con un filo d’olio evo.
Aggiungere il concentrato di pomodoro, a questo punto versare la Guinness e il brodo preparato precedentemente.
Quando il tutto inizia a scaldarsi, tenendo la fiamma alta, aggiungere carne e carote ed insaporire con sale e pepe.
Coprire lasciando uno spiraglio d’aria per far fuoriuscire il vapore e lasciar andare, questa volta a fuoco basso, per 2 ore.

Durante la cottura preparare una purea di patate mettendole a bollire ed una volta pronte schiacciarle e aggiungere 1 cucchiaio di latte per raggiungere la consistenza di purè.
Posizionarlo nei piatti formando una ciambella esterna.

Terminata la cottura dello stufato servirlo nei piatti posizionandolo al centro della ciambella di purè.

Per capire la fine della cottura la consistenza dello stufato deve essere un po’ densa se troppo secca aggiungere acqua q.b. per arrivare alle 2 ore di cottura completa mantenendo la giusta densità del composto.

Riempire i bicchieri di buona Guinness e gustare il piatto ascoltando canzoni irlandesi.

Scopri altre ricette facili e prelibate qui.

Enne

Lascia un commento